Parole delicate

2021
marmo Calacatta oro, teca in legno e vetro
40x30x15 cm


Codice di Registrazione
AA0395


Disponibilità
Disponibile


Materiali: marmo Calacatta oro, teca in legno e vetro.

Misure: marmo: 28x21x1 cm, teca: 40x30x15 cm.

Tutti noi, oggi, abbiamo proprio un gran bisogno di un linguaggio mite, di un dialogo caratterizzato da toni gentili e parole delicate. Siamo immersi in un ambiente comunicativo aggressivo, che tende facilmente ad innalzare i toni, ad attivare un linguaggio fulminante e tagliente per sovrastare la voce altrui, per mettere a tacere l’avversario di turno che ha osato contraddire il nostro pensiero. Questa modalità di comunicazione sgretola la fiducia e, di conseguenza, la costruzione di una relazione, occorre quindi tornare ad avere cura del linguaggio che si utilizza, aspirando ad una purezza e delicatezza del lessico con il quale esprimiamo i nostri pensieri. Parole delicate è una scultura, che rappresenta un foglio di carta realizzato in marmo Calacatta oro, che ha subito un passaggio nel tempo e giunge nel nostro presente: sgualcito, piegato e corroso ma, al suo interno, le parole che custodisce sono ancora indelebili e l’inchiostro non si è sbiadito. Le lettere, l’una si seguito all’altra, riportano un messaggio di una delle più importanti poetesse italiane, Alda Merini, che ci invita ad ascoltare, ad avere attenzione e a conoscere cose nuove. Le sue parole esprimono attimi di dolcezza, carezze, sguardi e baci rubati; ci affascina e ci porta nel suo modo di pensare e di vivere la vita. La scultura viene poi inserita all’interno di una teca in legno e vetro per preservare, nel tempo e nello spazio, questo foglio così prezioso.

“Le virgole sono importanti, tutta la punteggiatura lo è. Come il destino, quando capiti nel posto sbagliato, nel momento meno opportuno e tutto cambia. Poi c’è un verbo “sentire”, dai mille significati. Mi piace il verbo sentire, sentire il rumore del mare, sentirne l’odore, sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra, sentire una penna che traccia sentimenti su un foglio bianco. Sentire l’odore di chi ami, sentirne la voce e sentirlo col cuore. Sentire è il verbo delle emozioni, ci si sdraia sulla schiena del mondo e si sente.”

  • : 2021
  • : marmo Calacatta oro, teca in legno e vetro
  • : 40x30x15 cm
  • : AA0395
  • : Disponibile